Uncategorized

Tassazione del TRUST solo a seguito dell’effettivo incremento patrimoniale del beneficiario.

Pubblicato il

Il conferimento di beni e diritti in un Trust non determina di per sé un trasferimento imponibile e, quindi, rappresenta un atto generalmente neutro, che non dà luogo ad un trapasso di ricchezza suscettibile di imposizione indiretta, per cui si deve fare riferimento non già alla – indeterminata – nozione di “utilità economica, della quale il costituente, destinando, dispone”, ma a quella di effettivo incremento patrimoniale del beneficiario. E’ quanto sancisce la Corte di Cassazione con sentenza n. 1131, Civile, Sezione V,  del 17 gennaio 2019.