Uncategorized

Visure immobiliari catastali e ipotecarie. Richiedile ora on line, e’ molto semplice!

Pubblicato il

Le visure immobiliari (ipotecarie e catastali) sono molto utili in caso di compravendite, successioni, recupero crediti, sistemazioni patrimoniali. Grazie alle visure immobiliari è possibile, ad esempio:

  • accertare la reale proprietà di un immobile
  • ottenere i dati identificativi corretti di un immobile
  • verificare la presenza di gravami quali pignoramenti, ipoteche e sequestri
  • rintracciare i beni di proprietà del debitore ed effettuare indagini patrimoniali

Scopri di seguito cosa possiamo fare per te! Garantiamo assistenza gratuita sui servizi richiesti via e-mail, WhatsApp o telefono. E’ possibile richiedere le visure compilando il modulo qui sotto o scrivendo a immobiliare@gp-consult.it.

N.B. Tutti i prezzi sotto indicati si intendono IVA e spese incluse. Si prega di inserire i propri dati per la fatturazione.

Per IMMOBILI inserire: Comune, foglio, particella, subalterno / Per PERSONE inserire: nome e cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale / Per SOCIETA' inserire: denominazione, sede e codice fiscale
Uncategorized

L’Analisi sui Fallimenti delle imprese in Italia – Q3 2018

Pubblicato il

Continua il trend positivo in materia di fallimenti per le imprese in Italia. Secondo il quadro tracciato a settembre 2018 da CRIBIS con l’Analisi dei fallimenti in Italia emerge un nuovo calo di questo fenomeno a livello nazionale.
Tutti i settori mostrano un trend positivo a confronto con il 2017, a partire dal comparto industriale che registra una diminuzione dei fallimenti dell’11,6%. Il settore che registra il calo meno significativo è quello dell’edilizia, con una diminuzione del 4,3%. Il comparto del commercio è ancora una volta quello che registra il più alto numero di fallimenti, seppur in calo del 4,7% a confronto con il 2017.
A livello regionale, nel terzo trimestre 2018 le aree più interessate dal fenomeno restano Lombardia, Lazio e Toscana.

Fonte CRIBIS

Uncategorized

Il Veneto si conferma al primo posto per puntualità nei pagamenti

Pubblicato il

Secondo l’ultimo Studio Pagamenti CRIBIS rilasciato in questi giorni, a giugno 2018 emerge il primato, a livello nazionale, delle imprese venete, puntuali nei pagamenti nel 46.5% dei casi e virtuose nel contenere i ritardi gravi al 6.4% dei pagamenti totali.

Dalla comparazione tra provincie emerge il primato di Vicenza (con il 50.6% di pagamenti entro i termini e 5.5% di ritardi gravi).

L’analisi per settore vede al primo posto i Servizi Finanziari con il 52.8% di pagamenti puntuali e in coda il settore retail, che paga entro la scadenza il 35.0% delle fatture.

Nel dettaglio per tipologia di azienda le micro-imprese si rivelano le più puntuali nei pagamenti, con il 48.1% di pagamenti effettuati entro la scadenza; allo stesso tempo, nel panorama regionale, mostrano la più alta percentuale (7,1%) di ritardi oltre 30 giorni, valore comunque inferiore alla media nazionale, che si attesta all’11.1%.